Articoli su Bastianelli dal 1929

Lo storico ristorante Bastianelli dal 1929 a Fiumicino, torna a nuova vita grazie allo Chef e imprenditore Vincenzo Azzarone che ha deciso di scommettere su questa istituzione, ritenendola un patrimonio di Fiumicino che merita di essere riportata agli antichi albori. A questo nuovo viaggio di Bastianelli dal 1929 e al suo ideatore, Fregeneonline e QFiumicino, dedicano un approfondito articolo che puoi leggere qui.
La passione di Vincenzo per la cucina viene da lontano. Nato da una famiglia di ristoratori, è co-fondatore insieme ai fratelli dell’azienda di catering “Le voilà banqueting” che opera su Roma e al cui servizio hanno fatto ricorso Palazzo Chigi, Villa Madama, il Ministero degli Affari Esteri e importanti personaggi tra i quali persino il papa, prima Benedetto XVI e poi Bergoglio, per eventi di rappresentanza ufficiali nella sala Paolo VI. Ha partecipato e rappresentato più volte l’Italia alle settimane della Cucina Italiana, ad esempio a Panama nel 2019 e in Lussemburgo nel 2021.

L’idea di prendere in gestione il ristorante Bastianelli dal 1929 nasce dal desiderio suo e di sua moglie Mariangela, di trovare una locale sul litorale laziale da poter condurre e dove realizzare le proprie idee di cucina. Bastianelli si è rivelato ciò che stavano cercando, un elegante ed accogliente location situata in una delle zone più centrali e antiche di Fiumicino, dove tante sono le tracce del passato. Accettata la scommessa, l’obiettivo di Vincenzo è stato quello di riportare Bastianelli dal 1929 al lustro di una volta e, dopo un attento ma non stravolgente restyling, l’8 dicembre 2021 è iniziata la seconda vita del ristorante Bastianelli dal 1929. La location comprende 38 posti all’interno e 25 all’esterno e la linea guida della cucina è quella di puntare sulla qualità, la freschezza e la stagionalità dei prodotti, come ad esempio i crudi pescati a Fiumicino per gli antipasti. Vincenzo definisce la sua cucina di mare un “classico rivisitato”, come ad esempio la triglia alla livornese però servita spinata sul pane. Allo Chef Azzarone piacciono le contaminazioni, verdure e pesce. A tutto questo si aggiunge una curata carta dei vini e un’ampia scelta di dolci, dal tiramisù con croccante al caffè, cheesecake, crostatine di crema pasticcera e mele caramellate.

Vincenzo Azzarone e il suo staff sono pronti ad accogliere gli ospiti in questa suggestiva ed elegante location, sfatando il mito che il ristorante Bastianelli dal 1929 si portava dietro, ovvero quella di essere un locale “costoso”. Le proposte nel menù nella sua nuova gestione, sono infatti alla portata di tutti. Quale migliore occasione quindi delle imminenti festività di Pasqua e Pasquetta per venire a provare la cucina del ristorante Bastianelli dal 1929?

FAQ

Newsletter

Videogallery

©2022 Bastianelli 1929

Aperto dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 19:00 alle 23:00. Lunedì chiuso.

Via Torre Clementina, 88 - 00054 Fiumicino, RM| Tel. +39 06 578 1491 | info@ristorantebastianelli.com



Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net